Il Centro Rebis nasce da una grande passione, quella della Conoscenza.

La Conoscenza a cui facciamo riferimento è quella antica, quella che appartiene all’uomo fin dalle sue origini e che oggi viene arricchita dai contributi importanti della nuova scienza. 
La scienza delle trasformazioni definita altrimenti alchimia, è una tradizione antichissima, per la quale sono stati versati fiumi di inchiostro e secoli di ricerca l’hanno accompagnata nel corso della storia. Non si tratta di fantasia ma di realtà storica.

L’alchimia è una scienza nata con un linguaggio non comprensibile se non attraverso una lettura simbolica. 

Il grande interesse, che ha reso possibile la sua sopravvivenza fino ad oggi è stata la promessa dell’ottenimento della “pietra filosofale” e decenni di studio sono stati usati nel tentativo di decifrare e di ottenere quel tesoro, per alcuni concreto (l’oro), per altri simbolo di serenità e salute psicofisica. 

Tutte le medicine antiche basavano la guarigione su tale concetto: per ottenere il vero benessere si doveva operare oltre che sul piano fisico su quello energetico. Un intervento solo corporeo andava comunque considerato limitativo e non producente un sostanziale cambiamento. Il corpo – come l’Universo intero- per le conoscenze antiche è l’espressione di diverse energie coagulatesi.

La fisica quantistica sostiene che gli atomi - di cui è composta ogni forma di materia- hanno in sé delle particelle (gli elettroni) che vengono definite come “quanti”. I quanti in realtà sono “pacchetti di energia” che assumono le sembianze di particella unicamente se vengono osservate. 

Esiste in noi una funzione mentale che, se giustamente attivata, è in grado di agire direttamente sul corpo.

Alcune ricerche scientifiche hanno dimostrato come, in caso di ipnosi, attraverso le immagini, si possono modificare i livelli ematici di tali sostanze. Tale funzione si avvia in un determinato stato di coscienza (il terzo) che veniva volutamente procurato nei rituali antiche di tutte le religioni, in cui il cervello è in grado di creare immagini…. E se le immagini sono biochimica e la biochimica essere le nostre emozioni e le nostre risorse, così come si possono modificare le particelle ematiche si è in grado di modificare il corpo e la realtà.

In altre termini solo attivando la parte energetica e spirituale che è in noi possiamo trasformare in modo sostanziale la nostra vita.

Le proposte del Centro Rebis si sviluppano a questo scopo. 

 

Vai all'inizio